خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود آهنگ ایرانی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو Google
Maziwa ni pesa!
24
Mag
2019

Maziwa ni pesa!

Se doveste passere per le campagne intorno a Meru non meravigliatevi di sentir la frase: “Maziwa? Maziwa ni pesa!” (Latte? Il latte è denaro!).

Si, perché ormai il primo anno del Progetto Maziwa è terminato ed il nostro motto, “Maziwa? Maziwa ni pesa!!!”, è sulla bocca di più di 2000 allevatori.

2000 allevatori che grazie alle attività proposte da IPSIA, Fondazione AVSI, Don Bosco Association e la Contea di Meru hanno avuto l’opportunità, tramite le formazioni proposte, di incrementare la quantità e la qualità del latte prodotto ed i guadagni derivanti dalla vendita, garantendosi così una maggior sicurezza economica.

Nell’ultimo mese si sono concluse le formazioni ai membri delle 5 cooperative coinvolte, focalizzate su: gestione dei pascoli e metodi di preparazione di foraggi; preparazione di insilati a terra; tecniche di selezione e miglioramento delle linee genetiche e d’inseminazione artificiale; salute ed igiene degli animali; tecniche di miglioramento della produzione di latte.

Le formazioni, oltre ad essere state seguite con entusiasmo ed interesse da più di 2000 membri, hanno perfezionato le pratiche già in uso nel contesto e introdotto nuove tecnologie.

Ad esempio Henry, della cooperativa di Meru North, grazie all’introduzione della tecnica del silaggio, all’utilizzo della napier grass come foraggio e a tecniche igieniche più adeguate ha incrementato la produzione giornaliera delle sue due vacche rispettivamente da 8 a 12 litri (+50%) e da 9 a 10 litri (+10%) nell’ultimo anno. Oppure Rose, della cooperativa di Ngusishi, che attraverso l’utilizzo d’insilato e di mangimi auto-prodotti ha ridotto notevolmente i costi, aumentando allo stesso tempo il valore nutrizionale degli alimenti. Questo, unito ad una gestione più efficiente della mungitura, ha portato ad un incremento medio della produzione giornaliera dei capi del 34%.

Ovviamente l’incremento non riguarda solo i litri di latte prodotti, ma anche e soprattutto i “pesa” guadagnati dalla propria attività. Il motto citato all’inizio non resta soltanto un buon proposito ma si trasforma in realtà!

Questo sito utilizza cookies necessari per la navigazione, nonché cookies anche di terze parti per finalità analitiche e di controllo della performance. Per l'informativa privacy e le modalità per gestire i cookies: CLICCA QUI.

Ultime notizie

Venerdì 30 aprile ore 18

Venerdì 30 aprile ore 18

Venerdì 30 aprile, abbiamo organizzato un evento online per raccontare la Somalia di oggi: le sue enormi sfide e i suoi problemi irrisolti, ma soprattutto la sua voglia di farcela...

Nuovi beneficiari per le borse di studio!

Nuovi beneficiari per le borse di studio!

Nonostante tutte le difficoltà del periodo, è attivo un nuovo biennio di attività per sostenere i beneficiari nei primi due anni della scuola superiore, per molti l'ostacolo maggiore del mondo...

Fra cosmesi e trasformazione alimentare

Fra cosmesi e trasformazione alimentare

Proseguiamo il percorso di conoscenza del progetto Coltivare il futuro in Kenya e del nostro partner locale raccontando di una seconda filiera sostenuta dall’iniziativa in corso, quella dell’Aloe secundiflora, 

Il pesce, la canna...e il peschereccio

Il pesce, la canna...e il peschereccio

“Quando i missionari giunsero, gli africani avevano la terra e i missionari la Bibbia. Essi ci dissero di pregare a occhi chiusi. Quando li aprimmo, loro avevano la terra e...

Migrazioni

Emergenza Bosnia - I nuovi interventi per i migranti di Lipa

Emergenza Bosnia - I nuovi interventi per i migranti di Lipa

Un intervento decisivo e un ottimo passo in avanti, che permetterà ai richiedenti asilo di affrontare un po’ meglio il gelo dell’inverno

BALKAN ROUTE: BOSNIA ERZEGOVINA, A UN PASSO DALLA CATASTROFE UMANITARIA

BALKAN ROUTE: BOSNIA ERZEGOVINA, A UN PASSO DALLA CATASTROFE UMANITARIA

In questo momento la situazione delle persone a Lipa è prioritaria e IPSIA ha deciso di prolungare e rilanciare la campagna di raccolta fondi

You will see…

You will see…

Dal blog di Silvia Maraone, un racconto di un viaggio davanti all’ennesimo bicchiere di tè bollente, di uno tra i troppi minori non accompagnati che da anni attraversano le frontiere della...

Donazione di Papa Francesco per i migranti in Bosnia Erzegovina

Donazione di Papa Francesco per i migranti in Bosnia Erzegovina

In occasione della giornata mondiale del migrante e del rifugiato Papa Francesco ha deciso di inviare un segno concreto di sostegno ai migranti