خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود آهنگ ایرانی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو Google
Servizio Civile - le graduatorie
13
Mag
2022

Servizio Civile - le graduatorie

Sono pubblicate le graduatorie divise per progetto, relative alle selezioni del Bando Volontari 2021.

Come leggere le graduatorie, legenda:

  • Idoneo selezionato – il candidato è stato selezionato per ricoprire il posto messo a bando per il determinato progetto, presso la determinata sede;

  • Idoneo non selezionato – visto che i posti messi a bando sono stati già coperti, il candidato è risultato idoneo, ma in una posizione non sufficiente per rientrare tra i selezionat
    In questo caso, si hanno tre opzioni:

    1. restare in graduatoria, in quanto in caso di rinuncia dei vincitori, possono subentrare a seguito dello scorrimento in graduatoria;
    2. in caso di posti rimasti vacanti, nello stesso progetto ma in altra sede, nella stessa sede ma in diverso progetto, o in una sede ed in un progetto diverso, si può chiedere di essere spostati di graduatoria per andare a coprire tale posto vacante;
    3. rivolgersi ad altro Ente che ha dei posti vacanti, e candidarsi per ricoprire uno di questi posti

Per agevolare il candidato in questa scelta, il Dipartimento per le Politiche Sociali ed il Servizio Civile Universale pubblicherà periodicamente sul proprio sito un elenco di posti vacanti.
Solo dopo questa pubblicazione, sarà possibile prendere contatti con l’Ente per esprimere la propria volontà di essere considerati per un altro progetto/sede.

  • Non idoneo – sono tutti coloro che non hanno raggiunto il punteggio soglia nel colloquio, che è pari a 36.

Si precisa che le graduatorie sono da considerarsi provvisorie fino a quando il Dipartimento per le Politiche Sociali ed il Servizio Civile Universale non concluderà le normali procedure di verifica.

Questo sito utilizza cookies necessari per la navigazione, nonché cookies anche di terze parti per finalità analitiche e di controllo della performance. Per l'informativa privacy e le modalità per gestire i cookies: CLICCA QUI.

Ultime notizie

Il Kenya a Milano

Il Kenya a Milano

IPSIA partecipa alla promozione dell’evento “Il Kenya a Milano”, organizzato dalla Rivista Africa a Milano venerdì 30 settembre 2022 (ore 18-22)

Corso di lingua e cultura SWAHILI

Corso di lingua e cultura SWAHILI

Dopo la pluriennale esperienza del corso di serbo-croato-bosniaco della nostra sede di Milano, IPSIA ha deciso di collaborare con la Rivista Africa per organizzare un corso online di introduzione alla...

Nasce IPSIA Kenya Magazine!

Nasce IPSIA Kenya Magazine!

Una pubblicazione pensata per dare visibilità ai progetti in corso e conclusi, i risultati raggiunti, l’impatto di queste iniziative sulla vita dei beneficiari.

Online il bilancio sociale 2021 di IPSIA

Online il bilancio sociale 2021 di IPSIA

Nell’illustrare in brevi punti le attività di IPSIA nel 2021 nel settore della cooperazione allo sviluppo, possiamo riaffermare la centralità del continente africano e del tema delle migrazioni

Migrazioni

Lipa: inaugurati due nuovi capannoni

Lipa: inaugurati due nuovi capannoni

Martedì 10 maggio, presso il TRC di Lipa a Bihać in Bosnia Erzegovina, sono stati inaugurati due nuovi spazi dedicati alla distribuzione di pasti e che saranno a disposizione di...

Aiutiamo la famiglia Adday a ricongiungersi con una donazione

Aiutiamo la famiglia Adday a ricongiungersi con una donazione

Tutti riconosciuti come profughi, ma lontani da quasi 5 anni. Truffati e bloccati. “Vogliamo solo tornare a vivere insieme e dimenticare la guerra in Siria”

Appello all'UE: Ripristinare i diritti e i valori alle frontiere dell'Europa

Appello all'UE: Ripristinare i diritti e i valori alle frontiere dell'Europa

Come società civile europea che si occupa di asilo, migrazione, assistenza umanitaria e diritti umani, siamo sconvolti dalla crisi umanitaria tra l'UE e la Bielorussia

Papa Francesco: nuova donazione per il campo rifugiati di Lipa in Bosnia Erzegovina

Papa Francesco: nuova donazione per il campo rifugiati di Lipa in Bosnia Erzegovina

1° luglio, alla presenza del nunzio apostolico in Bosnia Erzegovina è stata posata la prima pietra per due sale polifunzionali e cucine per famiglie e minori