خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود آهنگ ایرانی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو Google
E' il nostro dovere
13
Gen
2021

E' il nostro dovere

In un anno drammatico e destinato ad entrare nella storia a causa della pandemia, nei Balcani, lungo il percorso della Sava e della Drina, e nella terra di Grecia, migliaia di persone provenienti dal Medio Oriente e dai paesi dell'Asia centrale, in un lungo pericoloso viaggio, in balia di trafficanti di uomini, tentano di arrivare nell'unione europea, per trovare lavoro, aiuto, libertà e la speranza di una vita migliore.

Bloccati da anni in indegni campi profughi, vivono una vita ai margini picchiati dalle polizie di frontiere se tentano i confini, alcuni muoiono affogando nei fiumi, altri soffocati negli antri dei camion o feriti da mine rimaste sui campi di una guerra lontana. Una morte iniqua.
Abbiamo incontrato queste persone queste famiglie in Bosnia e in Serbia e cercato di ridargli un ristoro, uno spazio di dignità, di socialità e umanità.
Difficile ai tempi del covid, trovare tempo mezzi e risorse per esprimere e concretizzare una solidarietà internazionale. Ma era nostro dovere e continueremo a farlo.
Ai margini dei confini orientali d'Europa, si è creato ormai un piccolo universo semi carcerario di campi e centri di accoglienza che si affacciano su reticolati e fili spinati costruiti nell'illusorio tentativo di fermare popoli dolenti in fuga.
Guardo i loro volti e penso chi sono? Da dove vengono? Dove hanno vissuto? Che ne sarà di loro?
 
"Siamo gli uomini vuoti" ha scritto il poeta Thomas Eliot  "Non ci sono occhi qui. In questa valle deserta, in questo ultimo dei luoghi di incontro. Noi brancoliamo insieme..."
 
Ci sarebbe bisogno di politiche lungimiranti e coraggiose per affrontare fenomeni epocali destinati a durare e ripetersi nel tempo.
Ma non ci è dato chiudere gli occhi solo perché gli Stati hanno chiuso i loro.
 
Segnati, rabbiosi, smarriti, i loro volti ci interrogano e non possiamo che ascoltare e tendere una mano
 
Grazie a chi sostiene il nostro impegno, alla rete Caritas, all'Ambasciatore Nicola Minasi, a Silvia, ai giovani volontari, a tutti voi.
 
Mauro Montalbetti

Questo sito utilizza cookies necessari per la navigazione, nonché cookies anche di terze parti per finalità analitiche e di controllo della performance. Per l'informativa privacy e le modalità per gestire i cookies: CLICCA QUI.

Ultime notizie

Venerdì 30 aprile ore 18

Venerdì 30 aprile ore 18

Venerdì 30 aprile, abbiamo organizzato un evento online per raccontare la Somalia di oggi: le sue enormi sfide e i suoi problemi irrisolti, ma soprattutto la sua voglia di farcela...

Nuovi beneficiari per le borse di studio!

Nuovi beneficiari per le borse di studio!

Nonostante tutte le difficoltà del periodo, è attivo un nuovo biennio di attività per sostenere i beneficiari nei primi due anni della scuola superiore, per molti l'ostacolo maggiore del mondo...

Fra cosmesi e trasformazione alimentare

Fra cosmesi e trasformazione alimentare

Proseguiamo il percorso di conoscenza del progetto Coltivare il futuro in Kenya e del nostro partner locale raccontando di una seconda filiera sostenuta dall’iniziativa in corso, quella dell’Aloe secundiflora, 

Il pesce, la canna...e il peschereccio

Il pesce, la canna...e il peschereccio

“Quando i missionari giunsero, gli africani avevano la terra e i missionari la Bibbia. Essi ci dissero di pregare a occhi chiusi. Quando li aprimmo, loro avevano la terra e...

Migrazioni

Emergenza Bosnia - I nuovi interventi per i migranti di Lipa

Emergenza Bosnia - I nuovi interventi per i migranti di Lipa

Un intervento decisivo e un ottimo passo in avanti, che permetterà ai richiedenti asilo di affrontare un po’ meglio il gelo dell’inverno

BALKAN ROUTE: BOSNIA ERZEGOVINA, A UN PASSO DALLA CATASTROFE UMANITARIA

BALKAN ROUTE: BOSNIA ERZEGOVINA, A UN PASSO DALLA CATASTROFE UMANITARIA

In questo momento la situazione delle persone a Lipa è prioritaria e IPSIA ha deciso di prolungare e rilanciare la campagna di raccolta fondi

You will see…

You will see…

Dal blog di Silvia Maraone, un racconto di un viaggio davanti all’ennesimo bicchiere di tè bollente, di uno tra i troppi minori non accompagnati che da anni attraversano le frontiere della...

Donazione di Papa Francesco per i migranti in Bosnia Erzegovina

Donazione di Papa Francesco per i migranti in Bosnia Erzegovina

In occasione della giornata mondiale del migrante e del rifugiato Papa Francesco ha deciso di inviare un segno concreto di sostegno ai migranti