خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود آهنگ ایرانی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو Google
Maziwa ni pesa!
24
Mag
2019

Maziwa ni pesa!

Se doveste passere per le campagne intorno a Meru non meravigliatevi di sentir la frase: “Maziwa? Maziwa ni pesa!” (Latte? Il latte è denaro!).

Si, perché ormai il primo anno del Progetto Maziwa è terminato ed il nostro motto, “Maziwa? Maziwa ni pesa!!!”, è sulla bocca di più di 2000 allevatori.

2000 allevatori che grazie alle attività proposte da IPSIA, Fondazione AVSI, Don Bosco Association e la Contea di Meru hanno avuto l’opportunità, tramite le formazioni proposte, di incrementare la quantità e la qualità del latte prodotto ed i guadagni derivanti dalla vendita, garantendosi così una maggior sicurezza economica.

Nell’ultimo mese si sono concluse le formazioni ai membri delle 5 cooperative coinvolte, focalizzate su: gestione dei pascoli e metodi di preparazione di foraggi; preparazione di insilati a terra; tecniche di selezione e miglioramento delle linee genetiche e d’inseminazione artificiale; salute ed igiene degli animali; tecniche di miglioramento della produzione di latte.

Le formazioni, oltre ad essere state seguite con entusiasmo ed interesse da più di 2000 membri, hanno perfezionato le pratiche già in uso nel contesto e introdotto nuove tecnologie.

Ad esempio Henry, della cooperativa di Meru North, grazie all’introduzione della tecnica del silaggio, all’utilizzo della napier grass come foraggio e a tecniche igieniche più adeguate ha incrementato la produzione giornaliera delle sue due vacche rispettivamente da 8 a 12 litri (+50%) e da 9 a 10 litri (+10%) nell’ultimo anno. Oppure Rose, della cooperativa di Ngusishi, che attraverso l’utilizzo d’insilato e di mangimi auto-prodotti ha ridotto notevolmente i costi, aumentando allo stesso tempo il valore nutrizionale degli alimenti. Questo, unito ad una gestione più efficiente della mungitura, ha portato ad un incremento medio della produzione giornaliera dei capi del 34%.

Ovviamente l’incremento non riguarda solo i litri di latte prodotti, ma anche e soprattutto i “pesa” guadagnati dalla propria attività. Il motto citato all’inizio non resta soltanto un buon proposito ma si trasforma in realtà!

Ultime notizie

Scutari: attestati agli operatori!

Il 25 settembre si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione ai corsi di formazione professionale rivolti a tutti gli operatori che lavorano nei servizi residenziali per...

East Coast - Il confine orientale -

  Riportiamo un estratto del racconto di "Italian of East" in cui si parla del nostro lavoro a Bihać attraverso le parole di Silvia Maraone

Conclusa la campagna di crowdfunding

Conclusa la campagna di crowdfunding a sostegno dei campi profughi presenti lungo la Balkan Route. E il merito è tutto dei 68 "sostenitori" del progetto “Un Social Cafè lungo la rotta balcanica”.

Proteggere l’ambiente e fare impresa

In Senegal il programma PAISIM supporta iniziative imprenditoriali che coniugano business e tutela ambientale. Una sfida da vincere per contrastare cambiamenti climatici e creare lavoro

Migrazioni

Osservatorio sull'inclusione finanziaria dei migranti: pubblicato il IV rapporto

Disponibile online il IV rapporto dell'Osservatorio Nazionale sull'Inclusione Finanziaria dei Migranti, realizzato dal Cespi, con la collaborazione di Ipsia sul territorio di Milano

IPSIA del Trentino e "Scacco Matto Afghanistan"

IPSIA del Trentino questa settimana promuove lo spettacolo teatrale "Scacco Matto Afghanistan" per far riflettere 6 gruppi di studenti tra i 15 ed i 18 anni sul tema dell'emergenza profughi.

Nuovo piano europeo per le gestire le migrazioni

A breve al Consiglio europeo verrà discussa la proposta della Commissione di usare la politica estera e di cooperazione allo sviluppo per fermare le migrazioni.

Migrazioni? Business as usual

Il Consiglio europeo del 15 dicembre 2016 non ha visto alcun nuovo accordo per superare l'assenza di solidarietà tra i Paesi Membri, nella gestione dell'accoglienza dei rifugiati.