خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود آهنگ ایرانی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو Google
"Social Cafè" al via! Foto di Mauro Montalbetti
15
Set
2017

"Social Cafè" al via!

Ipsia-Acli e Caritas inaugurano un “Social Café” nel centro per richiedenti asilo di Bogovadja, in Serbia

Educazione non formale, formazione, laboratori e un’area caffè con postazioni internet a disposizione degli ospiti del centro.

BOGOVADJA, SERBIA ― Educazione non formale, laboratori creativi, percorsi di formazione: il “Social Cafè #RefugeesWelcome” che sarà inaugurato da Ipsia e Caritas sabato 16 settembre alle ore 11, vuole essere uno spazio di socialità a disposizione dei richiedenti asilo accolti nel centro di transito di Bogovadja, in Serbia.

Da ottobre 2016, Ipsia, Caritas Italiana e Caritas Ambrosiana assieme a Caritas Valjevo lavorano nel centro di transito per richiedenti asilo di Bogovadja,  a 70 km da Belgrado, con uno staff di operatori locali e internazionali che offrono supporto psicologico e propongono attività educative, culturali e di animazione. L’obiettivo principale del progetto "Interventi psico-sociale nei campi profughi in Serbia" è migliorare la qualità del tempo che le persone trascorrono nel centro, rivolgendosi a tutte le fasce della popolazione: bambini, adolescenti, donne, famiglie e singoli individui.

L’idea di aprire un Social Café ― una stanza ristrutturata da Ipsia e Caritas all’interno della sede del centro di Bogovadja, ma situata in un edificio separato ― risponde ad un bisogno espresso dagli ospiti del centro: “Vuole semplicemente essere uno spazio di aggregazione e di informalità, di rottura dalla routine quotidiana, dal trascorrere sempre uguale del tempo, scandito dalla distribuzione dei kit, dalle registrazioni, dalle visite sanitarie o dagli iter burocratici,” afferma Mauro Montalbetti, presidente di Ipsia- Acli.

Il Social Cafè è un luogo dove si tengono attività legate soprattutto all’educazione non formale e all’apprendimento, come corsi di informatica e di lingue, percorsi di orientamento lavorativo e di formazione professionale, con lo scopo di intercettare le diverse esigenze di apprendimento ma anche di incoraggiare i primi passi verso l’integrazione in Europa. Lo spazio dispone di postazioni informatiche di un’area bar, che permetta agli ospiti del centro di bere un caffè o un tè mentre partecipano alle attività.

L’inaugurazione

Sabato 16 settembre (dalle ore 11) questi mesi di lavoro nel centro di Bogovadja vedranno la nascita di un luogo fisico di incontro.

L’inaugurazione sarà presieduta dal direttore di Caritas Valjevo. Interverranno la responsabile della gestione del campo per conto del Commissariato per le migrazioni in Serbia e i rappresentanti di Ipsia-Acli, Caritas Italiana e Caritas Ambrosiana. Il taglio del nastro sarà accompagnato da performance, danze e canzoni dei profughi ospiti del centro.

Link utili

  • Pagina Facebook del Social Café #RefugeesWelcome:

facebook.com/socialcafe.refugeeswelcome/

Notizie più lette

Viaggio in Bosnia Erzegovina per il miniponte del 2 giugno

Sono aperte le iscrizioni per il viaggio naturalistico culturale nel Parco Nazionale della Una, nel Nord Ovest della Bosnia Erzegovina, alla scoperta di paesaggi, tradizioni e sapori, dal 29 maggio...

Servizio Civile: candidature entro il 23.04!

Ricordiamo agli aspiranti volontari che è il 23 aprile la data entro la quale devono pervenire alla sede nazionale delle Acli di Roma le domande di partecipazione per il progetto “Promuovere partecipazione...

Presentazione campo di volontariato estivo in Senegal

Giovedì 16 aprile 2015 c/o NIOFAR - 4° festival dell'amicizia itaolo-senegalese verrà presentata la proposta di campo estivo e il progetto di cooperazione internazionale "Alimentare lo Sviluppo".

Lotteria IPSIA 2015 per Terre e Libertà e Alimentare lo Sviluppo

Il 20 luglio 2015 alle ore 20.00 c/o la sede della Acli Provinciali di Milano, si è tenuta l’estrazione della “Lotteria IPSIA 2015″. 3644 il numero dei biglietti venduti. Di...

Migrazioni

Osservatorio sull'inclusione finanziaria dei migranti: pubblicato il IV rapporto

Disponibile online il IV rapporto dell'Osservatorio Nazionale sull'Inclusione Finanziaria dei Migranti, realizzato dal Cespi, con la collaborazione di Ipsia sul territorio di Milano

IPSIA del Trentino e "Scacco Matto Afghanistan"

IPSIA del Trentino questa settimana promuove lo spettacolo teatrale "Scacco Matto Afghanistan" per far riflettere 6 gruppi di studenti tra i 15 ed i 18 anni sul tema dell'emergenza profughi.

Nuovo piano europeo per le gestire le migrazioni

A breve al Consiglio europeo verrà discussa la proposta della Commissione di usare la politica estera e di cooperazione allo sviluppo per fermare le migrazioni.

Migrazioni? Business as usual

Il Consiglio europeo del 15 dicembre 2016 non ha visto alcun nuovo accordo per superare l'assenza di solidarietà tra i Paesi Membri, nella gestione dell'accoglienza dei rifugiati.

Calendario notizie