خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود آهنگ ایرانی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو Google
Interventi nel settore agricolo alla Meru Herbs
20
Ott
2015

Interventi nel settore agricolo alla Meru Herbs

Negli ultimi due mesi il lavoro del progetto "Alimentare lo sviluppo", cofinanziato da MAECI e Provincia di Trento, si è focalizzato sul settore chiave della produzione agricola. A partire dal campo dimostrativo della Meru Herbs, dove si è recentemente ampliato il terreno coltivabile e si è dato avvio a diverse sperimentazioni quali l'irrigazione a goccia e l'introduzione di nuove colture. Oltre alla moringa infatti, si stanno sperimentando due prodotti all'interno del nuovo semenzaio: i pomodori e la cipolla. Inoltre, per far fronte all'endemico problema della carenza di acqua, si è avviata la costruzione di un nuovo pozzo all'interno del campo che permetterà una fornitura maggiore di acqua, indispensabile con l'aumento della produzione.

Per quanto riguarda il rapporto con i contadini che producono per la Meru Herbs, si sono avviati in ottobre dei percorsi formativi sull'agricoltura biologica. Tali percorsi saranno un'occasione per gli agricoltori di approfondire diversi temi legati alle coltivazioni organiche e i loro benefici. L'obiettivo è quello di permettere ai produttori di migliorare le proprie competenze, non soltanto per accrescere l'efficienza produttiva di carcadè e camomilla ma anche per implementare nuove tecniche e metodologie a beneficio della loro attività. I corsi si svolgeranno settimanalmente fino a maggio 2016, e verranno successivamente forniti equipaggiamenti, cisterne o altri piccoli utensili ai contadini disponibili a sperimentare sui propri terreni le nuove metodologie.

Attraverso un progetto in partenariato con ICOS (realtà irlandese che collabora con la Meru Herbs), inoltre, sono stati selezionati i 15 produttori più meritevoli a cui destinare, con una quota di copartecipazione alla spesa, cisterne di una capienza di 5 mila litri che contribuiranno ad alleviare la morsa della siccità.

L'avvio del progetto e le necessità di produzione stanno portando a un allargamento dei potenziali beneficiari, grazie a contatti oltre la zona del fiume Kithino, dove la Meru Herbs ha avuto origine. Di recente si è avviata una collaborazione con l'associazione Solidarity House di Meru. Il progetto mira a trasferire le nostre conoscenze ad un gruppo di famiglie della zona, le quali potrebbero in futuro diventare produttori di Meru Herbs. Il primo passo è stato mosso i primi di ottobre, quando parte del team del dipartimento agricoltura si è recato a Meru per incontrare alcuni esponenti dell'associazione ed effettuare la prima dimostrazione pratica sull'installazione del vivaio per la camomilla e sulla piantagione del carcadé.

Notizie più lette

Viaggio in Bosnia Erzegovina per il miniponte del 2 giugno

Sono aperte le iscrizioni per il viaggio naturalistico culturale nel Parco Nazionale della Una, nel Nord Ovest della Bosnia Erzegovina, alla scoperta di paesaggi, tradizioni e sapori, dal 29 maggio...

Servizio Civile: candidature entro il 23.04!

Ricordiamo agli aspiranti volontari che è il 23 aprile la data entro la quale devono pervenire alla sede nazionale delle Acli di Roma le domande di partecipazione per il progetto “Promuovere partecipazione...

Lotteria IPSIA 2015 per Terre e Libertà e Alimentare lo Sviluppo

Il 20 luglio 2015 alle ore 20.00 c/o la sede della Acli Provinciali di Milano, si è tenuta l’estrazione della “Lotteria IPSIA 2015″. 3644 il numero dei biglietti venduti. Di...

Presentazione campo di volontariato estivo in Senegal

Giovedì 16 aprile 2015 c/o NIOFAR - 4° festival dell'amicizia itaolo-senegalese verrà presentata la proposta di campo estivo e il progetto di cooperazione internazionale "Alimentare lo Sviluppo".

Migrazioni

Osservatorio sull'inclusione finanziaria dei migranti: pubblicato il IV rapporto

Disponibile online il IV rapporto dell'Osservatorio Nazionale sull'Inclusione Finanziaria dei Migranti, realizzato dal Cespi, con la collaborazione di Ipsia sul territorio di Milano

IPSIA del Trentino e "Scacco Matto Afghanistan"

IPSIA del Trentino questa settimana promuove lo spettacolo teatrale "Scacco Matto Afghanistan" per far riflettere 6 gruppi di studenti tra i 15 ed i 18 anni sul tema dell'emergenza profughi.

Nuovo piano europeo per le gestire le migrazioni

A breve al Consiglio europeo verrà discussa la proposta della Commissione di usare la politica estera e di cooperazione allo sviluppo per fermare le migrazioni.

Migrazioni? Business as usual

Il Consiglio europeo del 15 dicembre 2016 non ha visto alcun nuovo accordo per superare l'assenza di solidarietà tra i Paesi Membri, nella gestione dell'accoglienza dei rifugiati.

Calendario notizie